reale / virtuale
>>>
informazioni, deformazioni, spettacoli, culture
29 dicembre 2002
Lotta di testate per lettrici molto ideali
E’ un periodo di cambiamenti vorticosi, nei mensili femminili. E’ appena uscito il numero di gennaio di Marie Claire. La testata è classica, il resto è tutto nuovo. L’editore non è più Mondadori, ma Hachette. E soprattutto il direttore è una grande direttora: Vera Montanari
> continua

18 dicembre 2002
Due sessi nella (della) rete. E fuori
La prima occasione di discussione pubblica sul sito DeA donnealtri c’è stata a Roma, al centro internazionale delle donne, l’ex Buon Pastore. La nostra iniziativa è stata presentata da Bia Sarasini: un obiettivo minimo – ha detto – ma alto. L’idea che nell’informazione e sull’informazione possa esistere un doppio sguardo, di donne e uomini, senza che questo irrigidisca un punto di vista precostituito
> continua

11 dicembre 2002
Giovani vergini per scelta morale o per paura delle “conseguenze“?
I giovani tornano a credere nella verginità. Il settimanale “Newsweek” dedica la sua copertina della settimana a una inchiesta effettuata tra i giovani americani: niente sesso prima del matrimonio, niente rapporti extra coppia, la speranza di arrivare all’altare – sia per gli uomini che per le donne – portando in dono la propria “purezza”, che torna a essere un valore fondante dello spirito e della morale
> continua

> 19 gennaio 2003

Ti amo, Littizzetto

“Veramente tenchiu” (come dice Luciana Littizzetto) per il suo esilarante libro “La principessa sul pisello“ (tra l'altro in testa alle classifiche) in cui prende di mira, appunto, ogni principessa e pisello di questo mondo. Ho riso insieme al mio cane per tutto il pomeriggio e non crediate che siamo persone facili noi, ma come resistere davanti a questa perfida, comica, irriverente, travolgente scrittrice di costume, vendicatrice di tutte le donne intelligenti spossate dalla mediocrità.
Torinese, si è diplomata in pianoforte al conservatorio prima di laurearsi in lettere e diventare insegnante. Nel leggere queste e altre notizie biografiche sul buffo e rumorosissimo sito ho immaginato la gioia degli studenti e l’infinita diffidenza dei professori davanti a chi di sé dice: “Se fossi un formaggio sarei un caciocavallo”.
La vera comicità è una bestia rara composta di elementi strani, sfumature di quantità e qualità, differenziazioni di generi, forme, complessità strutturali, mezzi di espressione, scopi diversi. Luciana Littizzetto è spiccatamente ludica con un distinto tocco di disprezzo, ironia, sarcasmo e poiché parla di corda in casa dell’impiccato coinvolgendo per prima lei stessa, si colora di una certa intellettuale amarezza.
Il suo scopo è di esprimere un’opinione acuta e plausibile, impartendo una lezione di vita con occhio fresco, leggero e anticonformista. In letteratura ricorda Roahld Dahl, Antonio Delfini, Achille Campanile e in televisione, l’esilarante sitcom sul “nulla” di Jerry Seinfeld (Canal Jimmy). Ma è anche un’acuta antropologa di buonsenso e incarna perfettamente il personaggio di Franca Valeri: la “Sora Cecioni”, versione moderna.
Annotazioni di una persona irrequieta che includono tipologie d’uomini e donne ma anche tante manie e regole di oggi. Il kamasutra (l’incubo di passare sei ore insieme a Sting), la pasta di sale, i guru scriteriati, i saldi camuffati, le vacanze a Miami, i masochisti a dispense, le debilitanti mamme full time, gli uteri a equo canone, le fanatiche dell’aura (“Molly sostiene di avere un blocco energetico. Pensavo fosse solo sfiga”).
Come ho già detto, a me non piace quasi niente e penso che il genere umano abbia finito di giocare molti anni fa. Ed è proprio questo che mi fa ridere: il lento gorgo di una specie tanto promettente. In questo, la Littizzetto è un genio tanto che dopo avermi incantata l’altra sera in televisione mentre prendeva in giro un aitante e narciso ciclista, ho mandato il mio cane a comprare tutti i suoi libri precedenti.


Gaia de Beaumont








> da leggere
Luciana Littizzetto “La principessa sul pisello“ Mondadori 2002, 161 pp. 13 euro

> vai al sito dell'autrice